Conviviale: Il restauro del ponte di Rialto

giovedì 27 luglio 2017
Hotel Hungaria - Lido di Venezia

Conviviale con relatore il nostro socio Ing. Mario Massimo Cherido, che
illustrerà le importanti opere di restauro e conservazione del Ponte di Rialto e assegnazione del premio Paul Harris Fellow al Past President

Da più di quattro secoli il Ponte di Rialto è percorso da una moltitudine di persone che ogni giorno lo attraversano per spostarsi da una parte all'altra della città, si affacciano alle balaustre per godere della vista sul Canal grande, fanno acquisti nelle botteghe. A parlarci questa sera, all' Hotel Hungaria Lido, del restauro del Ponte di Rialto ė stato Mario Massimo Cherido, amministratore unico di Lares. Il Ponte di Rialto custodisce nella luce delle sue pietre un vero e proprio archivio di storia veneziana. La sua forma che si aggetta con sinuosa eleganza tra le le due sponde descrive un “salto” che in cinquanta metri di spazio attraversa a pelo d'acqua quasi nove secoli di storia. Il nostro presidente, Maria Maddalena Morino, ha ricordato che Lares "con cura, passione e accuratezza" ha lavorato "rispettando l'aspetto storico e filologico del ponte di Rialto". Il Presidente, nel corso della conviviale, ha assegnato un Paul Harris Fellow al Past President Giovanni Alliata di Montereale.

 

hungaria 1

hungaria 2

Il relatore Ing. Mario Massimo Cherido

hungaria 3

hungaria 4

da sinistra: Past President Giovanni Alliata di Montereale, l'Ing. Mario Massimo Cherido e il Presidente Marilena Morino

hungaria 5

Il Presidente Marilena Morino mentre assegna il premio Paul Harris Fellow al Past President Giovanni Alliata di Montereale

paul harris

"Il Rotary non deve fare beneficenza, ma deve rimuovere le cause che rendono necessaria la beneficenza."
Paul Harris

video della serata